Spezzatino di cervo cotto a bassa temperatura con polenta

Ingredienti

  • q.b. spezzatino di cervo
  • q.b. vino rosso
  • 1 sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • q.b. scalogno
  • q.b. bacche di ginepro
  • q.b. chiodi di garofano
  • q.b. foglie di alloro
  • q.b. patate
  • q.b. brodo vegetale
  • q.b. passata di pomodoro
  • q.b. farina per polenta
  • q.b. sale
  • q.b. olio di oliva extra vergine
  • q.b. peperoncino

Istruzioni

  1. Mettete in un contenitore lo spezzatino di cervo con una cipolla, dello scalogno, un sedano, una carota, delle foglie di alloro, bacche di ginepro, chiodi di garofano e coprite col vino rosso. Chiudere e mettere in frigo per almeno dodici ore.

  2. Successivamente togliete le verdure con l'ausilio di una schiumaiola e mettetele in una slow cooker alla temperatura più alta facendo soffriggere per qualche minuto ed aggiungendo un mestolo del vino rosso. 

  3. Aggiungeteci lo spezzatino e salate.

  4. Lasciate rosolare per 5 minuti girandolo. Ora abbassate la temperatura al minimo e coprite col restante vino rosso.

  5. Lasciate cuocere fino a quando il vino rosso è quasi completamente evaporato, ovvero per circa un'ora, avendo cura di non sollevare mai il coperchio.

  6. Ora aggiungete il brodo vegetale e lasciate cuocere per un’altra ora. 

  7. Aggiungete la passata di pomodoro e il peperoncino e fate cuocere per almeno quattro ore, controllando che il liquido non si esaurisca senza sollevare il coperchio. Se il liquido dovesse consumarsi potete aggiungere altro brodo vegetale.

  8. Ora spegnete e lasciate riposare per un’ora. 

  9. Togliete lo spezzatino, frullate le verdure, patate comprese, fino ad ottenere una bagna cremosa. Rimettete il tutto, insieme agli spezzatini nella slow cooker per un’ora a temperatura media.

  10. Nel frattempo preparate la polenta. 

  11. Impiattate e servite.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *