Vi sarà capitato di vedere qualche volta un vegetale simile al peperoncino ma il cui gusto è molto delicato e per nulla piccante. Questa verdura di cui forse ignorate il nome è l’okra, una pianta importata negli Stati Uniti dagli schiavi africani e che si è poi diffusa rapidamente in Oriente, India e Sudamerica.

L’okra ha numerosi usi in cucina: qualcuno la preferisce fritta, qualcun altro la preferisce appena scottata in padella, mentre altri la adorano nelle minestre ed in abbinamento ai risotti.

Sono numerose le proprietà di questa pianta: è molto indicata nelle diete, in quanto favorisce la perdita di peso. Allo stesso tempo, è utile alle donne in gravidanza per via del suo alto contenuto di acido folico. Aiuta inoltre alla regolazione dello zucchero nel sangue, ed è utile nella cura di ulcere e gastriti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *